L’intersessualità è una malattia?

Alcuni medici e altri sembrano pensare che l’intersessualità sia una malattia, sì. Non lo chiamano “intersex”, bensì “Disorder of Sex Development” (DSD). Un disturbo in termini medici è una condizione che è incompatibile con una vita normale e sana.

Questo è parte del motivo per cui i cosiddetti interventi di “normalizzazione” si verificano ancora ogni giorno, mutilando i genitali dei bambini intersessuali per farli apparire “normali”. Questa Mutilazione Genitale Intersessale (IGM) è più diffusa della FGM, ma ampiamente accettata in Occidente e altrove.

Ho notato che molte persone intersessuate sono pesantemente traumatizzate a causa delle loro esperienze. Molti sembrano credere finché possono “sradicare” le parti intersex dai loro corpi, che saranno improvvisamente normali e smetteranno di essere discriminati. Molti hanno smesso di chiamarsi intersex e hanno invece adottato “transgender”.

Non mi piace essere intersessuale. Penso che essere ermafrodita sia qualcosa di molto speciale, anche perché significa che sono sia mio fratello che mia sorella. Che i medici vogliano portarmelo via con la forza, o far credere che questo sia un “disordine” mi rende furioso. Non hanno il diritto di decidere queste cose per me. Peggio ancora, deliberatamente violano il giuramento di Ippocrate con il loro comportamento.

Penso che essere intersex sia meraviglioso, ma odio assolutamente il modo in cui medici e altri ci discriminano e ci costringono a situazioni assolutamente traumatiche. Siamo ancora esseri umani.

Essere intersessuali non è una malattia. Una malattia è una condizione acquisita, generalmente sviluppata durante la vita di una persona. Sei nato intersessuale.

Il termine più vicino è un disturbo, ma questo ha un certo stigma intorno ad esso. Le persone di Intersex possono avere problemi di salute a causa di persone di sesso binario, ma attenzione a non ridurle alle loro condizioni.

No. Ora puoi buttare via la maschera e i guanti, non intendi afferrare l’intersessuale.

È una condizione rara in cui le persone nascono con caratteristiche che non rientrano nelle categorie maschili-femminili tipiche. Potrebbe richiedere un farmaco se causa complicazioni come la terapia ormonale. Può anche comportare un trattamento cosmetico che potrebbe causare loro problemi sociali o emotivi o semplicemente riallineare il proprio corpo a quello di un tipico maschio o femmina.

Intersex significa semplicemente che sei nato con entrambi gli organi sessuali. Non è una malattia e non può essere in alcun modo contagiosa.